sito ufficiale Milan

Milan, parla Abbiati: “Coi cinesi molta confusione. Montella? Disastro. Su Mirabelli e i nuovi arrivi…”

Christian Abbiati ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole: “Il mio errore è stato quello di fare paragoni con il vecchio Milan. Con i cinesi c’era molta confusione in ambito dirigenziale. Un’organizzazione fumosa. Non mi stupisce che sia finita così. Il mio punto di riferimento era Gattuso. Montella? E’ stato un mezzo disastro. Non si fidava di nessuno. Mirabelli? Una sorpresa positiva, è uno che si fa il mazzo. Per esempio nel caso Donnarumma è stato uno dei pochi che ha avuto il coraggio di andare contro Raiola. Adesso per Gigio la convivenza con Pepe Reina è possibile. Restare al Milan per lui è la cosa migliore, anche perché è cambiato il preparatore e voglio vederlo con i nuovi sistemi di lavoro. Magni ha il merito di averlo lanciato, ma poi si è fermato. Higuain e Caldara? Sono stupito dalla Juventus, a guadagnarci è stato il Milan”.

Foto: sito ufficiale Milan

Archivio: Altro