Ultimo aggiornamento: mercoledi' 12 giugno 2024 21:45

Milan-Napoli non è uno shock, ma due notti da godere

18.03.2023 | 10:59

Addirittura uno shock MilanNapoli, abbiamo letto anche questo. Perché noi siamo così: quando non ci siamo perché non ci siamo, quando ci siamo addirittura uno schock. Noi la pensiamo al contrario: il quarto di finale di Champions è quanto di meglio ci possa essere, due notti da godere, un incrocio bellissimo. La storia e la tradizione rossonera contro l’irresistibile fascino di Spalletti e soci, all’interno di una stagione che può diventare memorabile. Vorremmo averne tanti di questi shock, significherebbe che abbiamo colmato qualsiasi gap, qualsiasi differenza. Lo shock al massimo, ma quasi nessuno ne parla, è vedere Retegui nella lista di Mancini. E ascoltare il diretto interessato dire “ora sto studiando l’italiano”. Lo stesso Mancini che ai tempi dell’Inter aveva dichiarato “se fossi ct mai convocherei gli oriundi in Nazionale”. Quindi, probabilmente era un altro Mancini, non questo. Ma Milan-Napoli non può essere uno shock, piuttosto la sintesi di una Champions che potrebbe dare grandi soddisfazioni. Lo shock sarebbe se fossimo fuori, non certo quello di avere tre italiane ai quarti di finale.

Foto: Twitter ufficiale Milan