Ultimo aggiornamento: sabato 16 ottobre 2021 13:26

Mihajlovic sulla squalifica: “La mia reazione da tre mesi di carcere. Quando vedo un’ingiustizia non ragiono più”

25.09.2021 | 14:25

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida di domani contro l’Empoli. Il tecnico non sarà presente in panchina a causa dell’espulsione maturata contro il Genoa. “Spero che domani i giocatori mettano in campo una reazione propositiva, non come quella che ho avuto io dopo l’espulsione… che sarebbe stata da tre mesi di carcere. Ma sottolineo che prima dell’espulsione io avevo fatto notare delle cose e mi sarei meritato un’ammonizione, non un’espulsione. Poi quando vedo un’ingiustizia, come quel rosso, non ragiono più” Poi aggiunge: “Abbiamo un’identità ben precisa. Come allenatore non guardo solo ai risultati. Il Bologna oggi ha 8 punti, ma se tutto fosse andato come doveva andare ne avremmo avuti 10. Sicuramente quelli sono stati due punti persi, e se ne perderanno ancora ma spero per colpa nostra e non per colpa degli altri.  Per me l’importante è che la squadra vada in campo con la massima concentrazione e intensità”.
Foto: Twitter Bologna