Ultimo aggiornamento: domenica 19 maggio 2024 16:08

Mendilibar: “Ringrazio il Siviglia per avermi licenziato. Emery è convinto di poterci eliminare”

08.05.2024 | 20:30

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell’Olympiacos, José Luis Mendilibar, ha così parlato alla vigilia della sfida contro l’Aston Villa: “Credo che i ruoli non siano stati invertiti solo perché abbiamo vinto 4-2 in Inghilterra. La qualificazione avviene dopo due partite, non una. Hanno rimontato due gol all’andata e potrebbero farlo domani. Saranno estremamente seri e cercheranno di ottenere la qualificazione. Entrambi i club hanno la loro parte di possibilità di vincere”.

Su Emery: “20 anni fa ci siamo incontrati per la prima volta in campo. Noi siamo stati promossi nella Primera Division, lui allenava l’Almeria e io ero al Valladolid, venimmo promossi entrambi. Ci siamo affrontati molte volte in club diversi e il più delle volte c’è stato equilibrio. Non credo che uno abbia un grande vantaggio. È cambiato molto, il fatto che enfatizzi molto sui dettagli è fondamentale. Ha cercato di tenere conto di tutti i dettagli. Quello che so veramente di Emery è che crede al 100% di poterci eliminare. Lo vuole davvero e per lui è una grande arma”.

Infine: “Daremo tutto per dare loro gioia. Sappiamo cosa significa la Conference per i tifosi. Ringrazio il Siviglia per avermi licenziato perché altrimenti questo non sarebbe successo. Se non fossi partito non sarei qui e niente di tutto questo sarebbe successo se i nostri giocatori non lo meritassero”.

Foto: Instagram Siviglia