Ultimo aggiornamento: martedi' 20 agosto 2019 21:13

Mazzarri: “Avanti a testa bassa, ma non ci poniamo limiti. Sulle condizioni di Izzo…”

08.08.2019 | 23:50

Walter Mazzarri, tecnico del Toro, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il successo per 5-0 nel terzo turno preliminare di Europa League contro lo Shaktyor: “Non possiamo pensare già ai playoff, nel calcio se ne vedono di tutti i colori. Anche oggi sul 2-0 rischiavamo di concedergli il gol del 2-1. Chiaro che un 5-0 ci dà tranquillità ma guai ad andare lì e pensare di essere già arrivati, o si fanno brutte figure. Bisogna lavorare a testa bassa per arrivare con condizioni e testa giuste alle partite importanti. Le condizioni  di Izzo? Mi ha fatto preoccupare perché mi ha chiesto il cambio e dietro siamo contati. Avevo paura si facesse male perché aveva i crampi. Queste partite si giocano sui 180′, e toglierlo troppo presto poteva complicarci la situazione. L’ho levato perché me l’ha chiesto. Non voglio che ci si esalti per una vittoria, ma non mi pongo neanche limiti. Mi interessa solo che questi giocatori crescano. Sette-otto mesi sembravamo un’altra squadra… Dobbiamo solo guardare a migliorarci, poi vedremo. Voglio provare a toglierci delle soddisfazioni”, ha chiuso Mazzarri.

Foto: sito ufficiale Torino