sito ufficiale Marsiglia

Marsiglia, Garcia: “Mio cuore resta giallorosso. Domani dobbiamo vincere, la Lazio…”

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro la Lazio, Rudi Garcia, tecnico del Marsiglia, ha parlato della sfida di domani sera contro i biancocelesti: “Dobbiamo assolutamente vincere domani. La nostra Europa League non è iniziata nel migliore dei modi, abbiamo un solo punto e dobbiamo vincere assolutamente. Difesa? Ci sono tanti giocatori importanti in quel ruolo, non solo la coppia Rami-Kamara. Non esiste un posto fisso, in nessuna posizione. In queste gare serve anche il turnover, la partita di domani sarà utile per cambiare calciatori e modulo. L’obiettivo comunque è vincere, anche se cambieranno gli interpreti. Thauvin domani non ci sarà a causa di un problema al tallone”. Sul “derby” contro la Lazio: “Per me è bello affrontare un club italiano. A differenza della Francia, in Italia ci sono tante grandi città che hanno due grandi squadre. A Roma ero dalla parte dei giallorossi e il mio cuore è rimasto quindi giallorosso. Sarà una partita speciale, anche se ho rispetto per i tifosi laziali. Contro la Lazio comunque ho sempre fatto bene, mi auguro di proseguire così. Due punte? Ci ho pensato, abbiamo giocato così col Nizza. Abbiamo tre possibili moduli, ma decideremo solamente domani”. Sulla Lazio: “I punti deboli me li tengo per me, cercheremo di sfruttarli. Tutte le squadre hanno punti deboli, anche noi li abbiamo. Di punti di forza la Lazio ne ha tantissimi, a partire da Immobile e la sua forza offensiva. La squadra di Inzaghi non mi sorprende ormai, lotta ogni anno per fare bene in campionato e in Europa”. Sui messaggi dall’Italia dopo il sorteggio: “Mi hanno scritto tanti amici romani dopo che abbiamo pescato la Lazio. Più amici che ex giocatori o colleghi della Roma”.

Foto: sito ufficiale Marsiglia

Archivio: Altro