Altro
Garcia e Simeone Foto Europsport France

Europa League, atto finale: Simeone per la doppietta, Garcia per un sogno

È tutto pronto a Lione dove, allo Stade des Lumières, questa sera andrà in scena l’ultimo atto dell’Europa League. A sfidarsi saranno l’Olympique Marsiglia e l’Atletico Madrid: i francesi giocano praticamente in casa e potranno contare sull’appoggio corposo del proprio pubblico, mentre gli spagnoli sono ormai abituati a disputare finali internazionali e proveranno a sfoderare tutta la loro esperienza. Da una parte Rudi Garcia, dall’altra Diego Pablo Simeone. I due tecnici si confronteranno con stimoli e ambizioni totalmente differenti, ma con un unico obiettivo in mente: alzare la coppa. Per l’argentino si tratterebbe della seconda volta da allenatore, dopo quella conquistata proprio al suo primo anno sulla panchina dei Colchoneros (nel 2012) battendo l’Athletic Bilbao di Marcelo Bielsa per 3-0. Un trionfo che ha poi dato continuità al progetto dell’Atletico capace di vincere anche la Supercoppa Uefa contro il Chelsea (4-1). Per il transalpino di origini iberiche, invece, questo sarebbe il primo trofeo internazionale. Garcia finora ha vinto soltanto in Francia con il Lille (campionato e coppa nel 2011) e sono passati anche bel po’ di anni, ma la fame di successo e la voglia di coronare un vero e proprio sogno stavolta potrebbero fare notevolmente la differenza e agevolare l’ex allenatore della Roma. Stasera, però, scopriremo chi avrà torto o ragione: calcio d’inizio fissato alle 20:45. A seguire le probabili formazioni dell’incontro:

Olympique Marsiglia (4-2-3-1): Pelé; Sarr, Rami, Gustavo, Amavi; Lopez, Sanson; Thauvin, Ocampos, Payet; N’Jie. Allenatore: Garcia.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Partey, Savic, Godin, Lucas Hernandez; Correa, Saul, Gabi, Koke; Griezmann, Diego Costa. Allenatore: Simeone.

Foto: Eurosport France

Archivio: Altro