Ultimo aggiornamento: venerdi' 03 luglio 2020 15:39

MARCUS EDWARDS, DA BABY PRODIGIO DEL TOTTENHAM ALLA CONSACRAZIONE IN PORTOGALLO

06.06.2020 | 14:30

In Portogallo continua a brillare la stella di Marcus Edwards. Il talentino inglese del Vitoria Guimaraes è stato decisivo nell’ultimo match contro lo Sporting di Lisbona: il classe ’98 ha siglato la rete del 2-2 che ha permesso ai suoi di evitare la sconfitta e di continuare a inseguire il sogno europeo (il 4° posto è distante 5 punti). Ma andiamo a scoprire qualcosa di più su Marcus Edwards.

Edwards muove i primi passi nell’Academy del Tottenham, nella quale è entrato a far parte all’età di otto anni, affermandosi ben presto come uno dei baby prodigi del settore giovanile degli Spurs. Il 2 agosto 2016, dopo un lungo periodo di negoziati a causa dell’interesse mostrato da altre società, firma il suo primo contratto professionale con il club del nord di Londra. Poi, il 21 settembre, arriva anche il debutto (da subentrato) con il Tottenham durante la sfida in EFL Cup contro il Gillingham, sfiorando il gol nel finale di gara. Nel frattempo inizia la sua scalata nelle nazionali giovanili inglesi, partendo dall’Under 16 per arrivare all’Under 20. Dopo due brevi esperienze in prestito al Norwich City e all’Excelsior, nell’estate 2019 per Marcus Edwards arriva la chiamata del Vitoria Guimaraes, club portoghese dove il classe ’98 si consacra nel calcio dei grandi: 7 gol e 7 assist realizzati in 23 presenze collezionate nel corso di questa stagione, tra campionato ed Europa League. Numeri importanti per un 21enne pronto al grande salto.

Trequartista tutto rapidità, dribbling e tecnica, Marcus Edwards è un prospetto estremamente interessante per un calcio come quello moderno sempre più giocato in velocità. Quando è in possesso di palla è difficilmente fermabile, ma Edwards possiede anche un piede eccezionale e delle qualità balistiche eccelse come dimostrano i gol fatti nel corso della sua – finora breve – carriera. Edwards ha ancora ampi margini di miglioramento e può diventare un profilo di spessore anche per un campionato più prestigioso rispetto a quello portoghese. E chi sa che il Tottenham starà rimpiangendo la sua cessione…

Foto: Twitter ufficiale Vitoria Guimaraes