Ultimo aggiornamento: sabato 06 giugno 2020 00:20

Mancini: “Il calcio è in secondo piano in questo momento”

20.03.2020 | 19:00

Intervistato da RAI Radio Uno, il CT della Nazionale, Roberto Mancini, ha commentato lo stop che sta colpendo il nostro calcio: “Mi fa molto effetto vedere quello che sta accadendo, le molte persone che vengono a mancare ai propri cari, è terribile quello che sta accadendo. Il calcio in questo momento resta in secondo piano. È un dispiacere che non si possa giocare ma se si risolve questa situazione si può anche andare a giocare anche a giugno. Ripresa allenamenti ad aprile? Non so tutte le situazioni, è un po’ difficile, i giocatori avranno bisogno di allenamento prima di ricominciare a giocare. Ci sono squadre che sono state fermate da molto tempo, ma 10-15 giorni, ma si può riprendere da situazione anomala che nessuno ha mai vissuto. Poi se si recuperano le partite saranno veramente ravvicinate.”

Foto: profilo Twitter personale Roberto Mancini