Malcom

Malcom, Lainer e Acerbi sullo stesso pullman: attesa e fiducia

Quando hai deciso di andare, devi andare. È la storia di Malcom, quando paghi un prestito oneroso il riscatto è come se fosse un obbligo anche se c’è scritto diritto, ecco perché l’Inter aspetta con fiducia l’ultima e definitiva apertura del Bordeaux. Sullo stesso pullman c’è Acerbi che non si è presentato al ritiro del Sassuolo: vuole la Lazio, esattamente come la scorsa estate voleva il Galatasaray. Solo che in quell’occasione il Sassuolo gli propose il rinnovo del contratto e la turbolenza rientrò. Adesso Acerbi ha scelto e in qualche modo si troverà la soluzione. Trasferiamoci in Austria dove, siamo a Salisburgo, Lainer non ha gradito il dietrofront del proprio club che prima ha aperto completamente al Napoli e poi ha alzato il prezzo del cartellino. Con la motivazione di non aver individuato il sostituto. Morale: Lainer vuole il Napoli, esattamente come Malcom pretende l’Inter, esattamente come Acerbi non vede l’ora di abbracciare la Lazio. Attesa e fiducia, il mercato è anche questo.

Foto: The Sun

Archivio: Altro