Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 19:17

Magnanelli: “Abbiamo bisogno di punti, non ci si salva con i complimenti. Milan? Con Pioli si è risollevato”

12.12.2019 | 13:17

Il capitano del Sassuolo, Francesco Magnanelli, ha parlato a margine di un evento in vista della sfida di campionato contro il Milan: “Giocare a San Siro è sempre uno stimolo, sarà una partita completamente diversa da quella che sarebbe stata qualche settimana fa. Sapevo che Pioli avrebbe risollevato la squadra, poi hanno ritrovato anche un giocatore importante come Bonaventura. Dobbiamo cercare di portare a casa punti ovunque“.

Momento Sassuolo 

“Stiamo crescendo, abbiamo intrapreso la strada giusta da cinque o sei partite, ottenendo probabilmente meno di quello che il campo ha detto. Se però i punti che abbiamo fatto sono questi vuol dire che è mancato qualcosa. Non credo alla sfortuna, dobbiamo fare qualcosina in più. Sotto il profilo del gioco e della continuità stiamo migliorando e la gara di domenica scorsa contro il Cagliari deve farci arrabbiare ma darci anche più forza. Abbiamo bisogno di punti, i complimenti non ci faranno salvare. Da gennaio in poi sarà un altro campionato, vogliamo chiudere l’anno con 20 punti in classifica”.

Milan 

“Con il Milan daremo tutto. Ho lavorato in passato con Pioli, è una persona vera, un uomo, un allenatore già bravo che si è evoluto tanto. Ha allenato squadre importanti e adesso a Milano sta sfruttando tutto il suo bagaglio di esperienza”.

Foto: Twitter Sassuolo