Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 dicembre 2019 00:30

Lukaku d’oro, l’Inter gongola: i numeri con il Belgio (e in nerazzurro) sono da urlo

16.11.2019 | 23:59

Un assist e un gol per Romelu Lukaku con la Nazionale belga. L’attaccante dell’Inter è sempre più protagonista di una prima metà di stagione da urlo. E i numeri sono tutti dalla sua parte: con la rete realizzata oggi contro la Russia, l’ex Manchester United ha messo a segno il 53esimo sigillo con la maglia del Belgio, continuando il suo magic moment non solo con i nerazzurri. Per Lukaku, sempre a segno nelle ultime 5 apparizioni con i Diavoli Rossi, si tratta della settima volta che prende attivamente parte ad un’azione da gol in tre partite. Con l’Inter, invece, per Big Rom fanno 9 gol in 12 partite di Serie A. Nessuno dei grandi bomber dell’Inter nell’ultimo ventennio è riuscito a inanellare cifre così impressionanti: l’ultimo nerazzurro capace di segnare nove reti nelle prime undici gare era stato Ronaldo il Fenomeno nell’autunno del 1997. Ma non è tutto, per Lukaku si tratta anche della miglior partenza in carriera: il classe ’93 mai era riuscito a mettere insieme nove reti in campionato in così poco tempo. Numeri da record che fanno gongolare l’Inter e Antonio Conte.

 

Foto: Twitter ufficiale Euro 2020