Ultimo aggiornamento: giovedi' 21 ottobre 2021 00:35

Lucas Hernandez nei guai: dovrà scontare sei mesi di carcere. I dettagli

13.10.2021 | 16:00

I colleghi spagnoli di As riportano che il Tribunale Penale numero 32 di Madrid ha disposto l’incarcerazione di Lucas Hernández, giocatore del Bayern Monaco, recentemente proclamato campione della Nations League con la Francia.

La procedura di ordinanza è stata emessa dall’avvocato dell’Amministrazione della Giustizia, la signora Aurora Arrebola del Valle, il 14 settembre: “Il signor Lucas François Bernard Hernández è chiamato a comparire in questa Corte il 19 ottobre 2021, alle ore 11:00, al fine di essere personalmente tenuto ad entrare volontariamente entro dieci giorni nel centro penitenziario di sua scelta”. Lucas condannato a sei mesi di carcere e il suo appello non è stato accolto in quanto non era incensurato.

I fatti risalgono al 3 febbraio 2017. Lucas Hernández, allora giocatore dell’Atlético Madrid, assieme a sua moglie, Amelia de la Osa Lorente, si rese protagonista di un maltrattamento familiare in luogo pubblico. Quindi, un tribunale di Madrid li condannò entrambi a 31 giorni di servizio alla comunità e impedì loro di avvicinarsi o comunicare con qualsiasi mezzo per sei mesi.

Nonostante quelle restrizioni (sia lui che lei), entrambi decisero di andare insieme in luna di miele. Di ritorno dal viaggio, alle 9:30 del 13 giugno, entrambi furono catturati nel filtro dei biglietti dell’aeroporto Adolfo Suárez-Madrid Barajas dopo essere atterrati su un volo proveniente da Miami.

Lucas fu arrestato e messo a disposizione del Tribunale di Violenza contro le Donne numero 3 di Madrid, e poi fu rilasciato. Amelia fu identificata ma non detenuta, poiché il tribunale non le aveva ancora notificato l’ordine restrittivo.

Foto: Twitter Hernandez