Ultimo aggiornamento: mercoledi' 16 ottobre 2019 00:23

Lotito: “Milinkovic-Savic resta solo se ne ha voglia. Inzaghi ha il bonus scudetto”

17.06.2019 | 10:59

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato del mercato e degli obiettivi futuri del suo club, che passano inevitabilmente dalla scelta di confermare due uomini importanti come Simone Inzaghi e Igli Tare. “Era naturale che restassero, i loro rispettivi cicli qui a Roma non sono di certo finiti. Non mi è piaciuta per nulla la scelta del Milan di provare a prendere Tare, non sono stato interpellato. Ma ognuno ha il suo stile, noi non avremmo mai contattato un tesserato di un altro club”.

“Nel nuovo contratto di Inzaghi c’è un bonus scudetto continua il numero uno dei biancocelesti – e noi ci crediamo, altrimenti non l’avremmo messo. Abbiamo un organico forte, quindi è giusto avere grandi obiettivi. Il divario con la Juventus dal punto di vista economico è enorme, loro hanno anche tradizione e forza garantite dalla famiglia Agnelli. Per colmarlo servono idee e organizzazione. Vedremo, a cominciare dalla Supercoppa”.

Il pezzo pregiato della squadra è Milinkovic-Savic, sempre al centro di voci di mercato. “Alla Lazio teniamo soltanto i giocatori che hanno il piacere di restare. Se lui manifesterà l’intenzione di intraprendere nuove avventure noi non ci opporremo. Il prezzo? Non è sui giornali che si fanno le trattative. Voglio soltanto ricordare che quest’anno lui è stato giudicato come il miglior centrocampista della Serie A”.

Foto Twitter Lazio