Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 00:42

Liverani: “Dobbiamo capire come sarà il campionato. L’Inter è costruita per vincere”

25.08.2019 | 12:00

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l’Inter. Queste le sue parole: Qual è la condizione della squadra? “Per la gara di domani, abbiamo recuperato i ragazzi. Ovviamente non sono in grado di fare novanta minuti ad alti ritmi, come non è stato possibile in Coppa”. L’identità della squadra?“Si può avere. A volte è possibile fare il nostro gioco, altre meno dipende dagli avversari. Dovremo capire come sarà il campionato, ma lo scopriremo probabilmente dalla decima. Serve equilibrio, vogliamo raggiungere il nostro obiettivo con la nostra identità”. Cambio di modulo? “Contro la Salernitana abbiamo provato il 3-5-2 per pochi minuti. Non ci snatureremo contro chi avremo di fronte, servirà coraggio per difendere e ripartire. Serve umiltà e saper soffrire. Sono curioso di vedere la squadra”. Cosa ti ha colpito dell’Inter?“È stata costruita per obiettivi importanti, c’è un allenatore bravo e una squadra pronta per lottare con le prime dieci d’Europa. Vogliono primeggiare, ma anche loro sono all’inizio del percorso. Vedremo se saranno già pronti”. Che effetto le fa la prima a San Siro? “Rispetto alla prima volta questa l’ho conquistata sul campo, c’è grande differenza col passato. Ho più esperienza e ho maggior consapevolezza del mio ruolo”. È più forte questo Lecce rispetto a quel Genoa? “Era una squadra totalmente nuova, il mio Lecce è costruito da più tempo”. Che emozioni proverà lunedì? “Da Pagani a San Siro, le stesse emozioni. Ovvio che sarà più affascinante, la Scala del calcio è tanta roba. Vivo le emozioni di questo sport senza differenza di impianti”.

Foto: Sito Lecce