Lerager FOTO mercato365.com

LERAGER MILLE POLMONI: CORSA, DINAMISMO E INSERIMENTI AL SERVIZIO DEL GRIFONE

Lukas Lerager e il Genoa, una pista che vi abbiamo anticipato a sorpresa lo scorso 22 gennaio e che, dopo le visite mediche di rito, da ieri è anche diventata ufficiale. Il club rossoblù aveva raggiunto da giorni l’accordo totale con il Bordeaux e il centrocampista danese, nelle scorse ore lo specialista classe ’93 ha apposto la propria firma sul contratto che lo legherà al Grifone. Un nuovo rinforzo di spessore in mezzo al campo per Cesare Prandelli, Lerager arriva al Genoa in prestito con opzione di riscatto.

Nato a Gladsaxe, in Danimarca, il 12 luglio 1993, Lukas Lerager cresce nelle giovanili dell’Akademisk Boldklub, o semplicemente AB, una squadra di calcio della sua città natale con la quale esordisce tra i professionisti nella stagione 2010-2011. Nel 2013 si trasferisce al Viborg Fodsports Forening, dove gioca ad alti livelli per tre stagioni (di cui due nella massima serie danese). Le sue brillanti prestazioni attirano inevitabilmente l’attenzione di diversi club europei: a spuntarla, nell’estate 2016, è lo Zulte Waregem. In Belgio, Lerager si consacra: 44 presenze nella stagione 2016-2017, impreziosite 6 gol e la coppa nazionale vinta al suo primo anno. Numeri importanti per un centrocampista, che a fine stagione gli valgono la chiamata del Bordeaux, che lo acquista per 3,5 milioni di euro e con il quale firma un contratto quadriennale. Contemporaneamente, Lerager entra far parte del giro della Nazionale maggiore danese, partecipando anche ai Mondiali di Russia 2018. Il 16 ottobre 2018 trova la sua prima rete in Nazionale (alla sesta presenza complessiva) segnando il primo gol nella vittoria in amichevole contro l’Austria per 2-0. In una stagione e mezzo alla corte del Bordeaux, Lerager colleziona ben 67 presenze tra campionato e coppe, con un bottino di 3 reti, diventando un pilastro dello scacchiere tattico del club transalpino. Ora, per lo specialista danese, ecco la nuova esperienza in Italia: il Genoa ha bruciato la concorrenza e si è assicurato le prestazioni del classe ’93.

Titolare inamovibile del Bourdeaux, Lukas Lerager è un centrocampista di sostanza e quantità, ma che riesce ad essere una pedina preziosa anche in fase di impostazione. Nel nuovo 4-4-2 di Prandelli, quindi, la nuova coppia titolare in mezzo al campo potrebbe essere formata da un metodista e da un giocatore dinamico e di movimento come Lerager, abile anche negli inserimenti a fari spenti a ridosso dell’area avversaria. Dopo essersi messo in mostra in Ligue 1, Lerager ha tutte le carte in regola per fare bene anche in Serie A. Ora la palla passa al campo, come sempre l’ultimo giudice supremo.

 

Foto: mercato365.com

Archivio: News