Ultimo aggiornamento: lunedi' 14 ottobre 2019 13:27

Klopp: “Finale dedicata a Sean Cox. Cammino straordinario, ma nessuno deve dirmi grazie perché…”

02.05.2018 | 23:57

Intervenuto ai microfoni di Premium Sport e in conferenza stampa, dopo la qualificazione alla finale di Champions malgrado la sconfitta per 4-2, il tecnico del Liverpool, Jurgen Klopp, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni: “Oggi siamo stati fortunati, lo sappiamo. La Roma era molto aggressiva, noi non abbiamo gestito bene soprattutto dopo il 2-1, siamo stati un po’ timidi, possiamo giocare molto meglio di stasera. Questa finale è dedicata al 101% a Sean Cox, avevamo delle motivazioni particolari, era una partita speciale e gliela dedichiamo. Il Real vince sempre le finali? Non importa chi c’è dall’altra parte, voleremo a Kiev per faremo del nostro meglio, sicuramente molto meglio di stasera. Nessuno deve dirmi grazie per questa finale, perché ancora non ho vinto niente. C’è ancora del lavoro da fare. Andare in finale è bellissimo, è straordinario considerato che siamo partiti dai playoff, ma è molto meglio vincere la Coppa”.

Foto: sito ufficiale Liverpool