Ultimo aggiornamento: mercoledi' 22 gennaio 2020 11:57

Kjaer: “Sognavo il Milan da tanti anni, ora voglio portarlo in alto. Ibra? Fa ancora la differenza”

13.01.2020 | 20:20

Arrivano le prime parole di Simon Kjaer da nuovo giocatore del Milan. Il difensore danese ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai canali ufficiali del club rossonero: “Il Milan è una società storica, in cui hanno giocato alcuni tra i campioni più forti della storia del calcio. Qua sono stati i difensori centrali forse più forti di sempre: Maldini, Nesta e Baresi. Il Milan per me è stato un sogno per tanti anni e finalmente sono qui, ho scelto i rossoneri per questo motivo. Mi sono sempre ispirato a Maldini. Obiettivo? Portare il Milan il più in alto possibile. Qua ci sono tanti giovani e tanti giocatori con tanta qualità. Sono venuto qua, dove c’è un progetto interessante. Sono solo in prestito, ma spero di poter guadagnarmi il rinnovo e poter fare il massimo per il Milan. Sto molto bene. So al 100% di essermi allenato tanto e fisicamente sto al top. Sono pronto. Ibrahimovic? Lui non ha bisogno che io o qualsiasi altra persona del calcio ci mettiamo qui a dire quanto sia forte. Tutti sanno che anche a 38 anni, pur non avendo lo stesso fisico di 10 anni fa, però è ancora forte. Anche con il Cagliari si è visto come faccia ancora la differenza ed è il motivo per cui il Milan lo ha preso”, ha chiuso Kjaer.

https://twitter.com/acmilan/status/1216784397430640640

Foto: Twitter ufficiale Milan