Ultimo aggiornamento: giovedi' 15 aprile 2021 17:33

Kalinic: “Europa League? Il distacco è tanto, vedremo a fine anno dove arriviamo. Torno contro il Cagliari”

25.03.2021 | 11:08

Nikola Kalinic, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato del suo ritorno in campo dopo l’infortunio. Queste le dichiarazioni dell’attaccante croato del Verona: “Abbiamo perso tre gare di fila, ma francamente il Milan e l’Atalanta sono squadre al vertice, più forti di noi, l’hanno dimostrato. Il dispiacere è per la sconfitta con il Sassuolo, perché meritavamo di più: non è girata bene. Ma prima di questa frenata ci sono state tante partite che abbiamo giocato bene”.

Sul ritorno dopo l’infortunio: “Col Cagliari ci sarò. Purtroppo ho saltato il ritiro, mi sono allenato da solo a Spalato. Questo, ritengo, mi ha esposto agli infortuni che mi hanno bloccato. E quando riprendi dopo essere stato fermo a lungo non è mai facile trovare la piena condizione, che non arriva subito. Ora ci sono, ed è la cosa più importante».

Sull’Europa League, se realmente sia un obiettivo degli scaligeri: “Bisogna essere chiari, il distacco per competere per l’Europa League è tanto. Avremo la mente libera e questo è un fatto favorevole. Potremo esprimerci al massimo ed è quello che vogliamo fare una partita dopo l’altra. E poi vedremo in che posizione saremo a fine stagione”.

 

Foto: Twitter Hellas Verona