Ultimo aggiornamento: giovedi' 04 aprile 2024 13:00

Juric: “Ultimamente giochiamo a ottimi livelli, ma non riusciamo a capitalizzare. Ecco chi schiero al posto di Djidji”

15.03.2024 | 10:20

Alla vigilia del match di campionato contro l’Udinese, in programma domani alle 15 alla Dacia Arena, il tecnico del Torino Ivan Juric è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida ai friulani. Le sue parole:

La sosta arriva in un momento buono?
“Mah no…Ci esprimiamo bene, quindi speriamo di continuare. Penso che non arrivi nel momento giusto”

Quali sono le insidie di Udine?
“Hanno grandi individualità, giocatori forti e di gamba. Hanno uno stile di gioco consolidare, sanno aspettare e poi colpire in velocità o nei piazzati. Ha un organico importante”

Sazonov e Zapata sono preconvocati: è un orgoglio?
“Vediamo chi sarà chiamato, l’importante è creare valore: quando si viene convocati, è normale che faccia piacere anche all’allenatore”

E’ una partita fondamentale per gli obiettivi?
“Ultimamente giochiamo ad ottimi livelli, ma non siamo riusciti a capitalizzare e siamo mancati nei dettagli, anche un po’ di sfortuna. Dobbiamo continuare così e crederci, ora devi cominciare a vincere le gare anche in modo non pulito.”

Chi gioca al posto di Djidji?
“Tameze torna la prossima, non per questa. Dobbiamo decidere: come caratteristiche Sazonov lo preferisco in mezzo, Lovato rientra ma è stato fuori. Domani vediamo.”

 

 

Foto: Twitter Torino