Ultimo aggiornamento: lunedi' 25 gennaio 2021 00:20

Juric: “Il Crotone significa molto per me. Sarà una sfida difficile”

08.01.2021 | 15:41

Conferenza stampa in vista della sfida contro il Crotone di domenica pomeriggio per il tecnico dell’Hellas Verona, Ivan Juric.

Su cosa significa per lui il Crotone dopo l’avventura passata sulla panchina dei calabresi: “Significa tantissimo, con me in panchina andammo in A per la prima volta. Ha tante persone a cui sono legato. Il legame che ho con loro è straordinario, siamo ancora amici. Guardando indietro penso che dovevo rimanere, perché avevo tutte le componenti per continuare a fare bene”.

Sui possibili pericoli nella sfida di domenica: “Hanno preso tanti gol perché anche con l’Inter giocano alla stessa maniera, hanno questa mentalità: l’allenatore ci crede. Le partite con le pari livello sono state molto combattute. Quando arrivano le grandi subiscono un po’ di più, ma io mi aspetto una partita molto difficile. Per loro sarà molto importante, per noi è la più importante del campionato, dobbiamo approcciarla come una finale”

Sul gol subito all’ultimo contro il Torino per colpa dell’errore di Faraoni: ” Quando uno così fa un errore così sfortunato non gli chiedo niente, ci passo sopra. Penso sia stato sorpreso dalla traiettoria e anche un po’ sfortunato: mi dispiace un po’ perché il Torino non aveva creato niente, e stavamo controllando la partita”.

 

Foto: Twitter Hellas Verona