Mondiali 2018
jorge jesus record.pt

Jorge Jesus sul Mondiale: “Attenta Francia: la Croazia è come il Portogallo!”

La Finale della Coppa del Mondo si avvicina: Francia e Croazia si sfideranno a partire dalle ore 17 (ore italiane) allo stadio Luzhnaki di Mosca. A parlare della sfida affascinante e dell’intera kermesse internazionale ci ha pensato Jorge Jesus, allenatore dell’Al-Hilal. Le sue parole, riportate dal quotidiano portoghese Record, avvisano la formazione di Deschamps: “La Francia è la squadra più forte, attacca con giocatori che hanno molta creatività. Mentre la Croazia è una sorpresa, ma per me è come il Portogallo di due anni fa: ha grandi giocatori che non hanno mai partecipato a grosse competizioni che ora però meritano di essere in finale. Sull’assenza di grandi Nazionali in Finale? Le squadre dei tre grandi campioni Ronaldo, Messi e Neymar, non hanno raggiunto le semifinali perché il Mondiale non è un campionato, è un torneo, con poche partite e la differenza la fa la squadra che difende meglio. Non che le loro squadre si siano difese male, ma le altre erano di natura più difensive. L’Inghilterra non deve essere presa come esempio di Nazionale; la Francia sì! Nel complesso, oltre al Belgio, nessuna Selezione ha inventato nulla di nuovo: è stata una Coppa del mondo con poca creatività degli allenatori”.

Foto: record.pt

Archivio: Mondiali 2018