Ultimo aggiornamento: giovedi' 29 febbraio 2024 00:30

Italiano, tre sberle a Inzaghi. Doppio Lucca, gioiello di Ngonge e Henry al 97’: Verona-Udinese 3-3

03.12.2023 | 17:02

Sono terminate da poco le gare delle 15. La Fiorentina non ha avuto problemi a regolare  la Salernitana, tre sberle di Italiano a Pippo Inzaghi e partita indirizzata già dai primi minuti. Al 5’ il rigore trasformato da Beltran per il primo gol in Serie A dell’attaccante argentino, al 17’ il raddoppio di Sottil con un bellissimo tiro a giro sotto l’incrocio. Quasi mai in partita la Salernitana, salvata in più occasioni dal portiere Costil. All’11’ st il tris viola con Bonaventura su assist da sinistra dello stesso Sottil.
Grandi emozioni a Udine. I friulani avanti di due gol dopo appena mezz’ora grazie a Kabasele e Lucca, ma in entrambi i casi gravi errori di posizionamento della difesa dell’Hellas. Il Verona ha avuto la forza di non arrendersi e di tornare in partita al 37’ con un rigore trasformato da Djuric per fallo di mano di Kabasele. Il 2-2 è stato confezionato al 16’ st da Ngonge con una bellissima rovesciata, un autentico gioiello, su assist di Suslov. Ma l’Udinese ha avuto la forza di tornare ancora avanti con Lucca, grande colpo di testa al 27’ su cross di Thauvin. Il Verona non si è mai arreso e ha trovato il 3-3 al 97’: cross di Ngonge da sinistra, uscita a vuoto di Silvestri e irruzione vincente di Henry.
Foto: Instagram Fiorentina