Ultimo aggiornamento: venerdi' 05 marzo 2021 14:36

Italiano: “Ci è mancata la forza di far male nel primo tempo. Ci serva da lezione”

19.02.2021 | 21:40

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, ha commentato a Sky Sport la pesante sconfitta in casa della Fiorentina, per 3-0.

Queste le sue parole: “Penso che il primo tempo sia stato giocato benissimo da noi: dovevamo sfruttare quelle tre-quattro situazioni. Se lasci vive squadre così forti, che individualmente hanno qualcosa in più di noi, rischi di subire gol: ci è mancata la forza di far male, essere pungenti e concreti. Va a finire che perdi, ora bisogna ripartire: quest’anno abbiamo avuto tanti alti e bassi, per me oggi abbiamo giocato bene anche se il risultato non è all’altezza. Sappiamo chi siamo, andati avanti. Nel primo tempo è mancata la stoccata finale su dei palloni nitidi. Nel secondo invece no, e con loro che dietro sono forti e strutturati, oltre che esperti, va a complicarsi tutto. Non eravamo fenomeni in precedenza, ora non ci dobbiamo abbattere. Sappiamo quale sia il nostro percorso”.

La vittoria sul Milan non ha inciso?
“Il primo tempo dice che siamo partiti come abbiamo finito col Milan, mettendo sotto la Fiorentina. Ogni partita è diversa, oggi li abbiamo tenuti vivi e hanno trovato un guizzo, una giocata, con cui sono andati a segnare il primo gol. Cercheremo di lavorare per rimuovere questi alti e bassi, stiamo maturando anche per evitare questo”.

Foto: Twitter Spezia