Ultimo aggiornamento: lunedi' 20 maggio 2024 13:30

Inzaghi: “L’ho già detto, non vorrei rinunciare a nessuno di questo gruppo”

10.05.2024 | 23:45

Intervenuto ai microfoni di Dazn, il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, ha così parlato dopo la vittoria per 5-0 contro il Frosinone:  “Tecnicamente i ragazzi sono stati bravissimi, abbiamo fatto una buona fase di possesso come al solito. In fase di non possesso potevamo far meglio, ci sono stati episodi in cui abbiamo rischiato. Al di là di quello abbiamo fatto una buona prestazione”.

Poi un aneddoto curioso: “Ieri durante il torello con i ragazzi ho sentito una piccola contrattura, per questo non riuscivo a saltare per i tifosi. Si è creato un ottimo rapporto con la squadra, con il pubblico e la società, e quest’anno il nostro percorso l’abbiamo dedicato ai nostri splendidi tifosi”.

L’allenatore nerazzurro ha anche parlato di coloro che hanno giocato meno in stagione: “Stasera ho avuto ottime risposte, ma non avevo bisogno di questa gara per capire. Qualche giocatore come Arnautovic o Buchanan, che hanno fatto una buona settimana, ha sorpreso in campo. Per colpa mia non hanno giocato molto. Sono contento anche per Sensi, che si è allenato sempre al massimo cercando spazio. Il mio pensiero va anche a lui, che ha fatto un’ottima annata”.

Dopodiché, Inzaghi ha anche parlato di Frattesi: “Spero che possa confermarsi con questi numeri l’anno prossimo, poi dipenderà molto da lui, Si è inserito subito bene qui, ha fatto quello che serviva per arrivare a quel traguardo che tutti insieme cercavamo. Io l’ho detto che di questo gruppo non vorrei rinunciare a nessuno, perché a loro vanno fatti i complimenti”.

Infine, su vari singoli: “Buchanan ci dà qualcosa di diverso come caratteristica, perché ha un ottimo dribbling. Diciamo che sulla corsia destra abbiamo tante alternative, mentre Carlos Augusto per esempio ha fatto bene anche da centrale. Sommer non è stata una scoperta a livello di campo perché sappiamo quello che ha fatto nella sua carriera. Al di là di quello è un grandissimo uomo, di spessore. Abbiamo parlato con Lautaro del digiuno da gol. Lui deve continuare così, ha grande responsabilità all’interno del gruppo”.

Foto: Instagram Inter