Ultimo aggiornamento: giovedi' 15 aprile 2021 10:22

Inzaghi in vista di Benevento-Fiorentina: “La squadra di Prandelli ha valori importanti ma possiamo ripetere il successo dell’andata”

12.03.2021 | 18:33

Il Benevento, domani alle ore 18, al Ciro Vigorito, ospita la Fiorentina di Cesare Prandelli per un importantissimo scontro salvezza. Del match con la Viola e del momento vissuto dalla formazione sannita, ne ha parlato il tecnico giallorosso, Filippo Inzaghi, nella consueta conferenza stampa di vigilia. Queste le sue parole: “Purtroppo domani ci mancano i due terzini titolari. Vogliamo fare un’altra grande partita. La gara di La Spezia ci ha dato morale e ci ha permesso di lavorare bene in settimana“.

Sulla coesistenza di Schiattarella e Viola: “Possono coesistere sicuramente, sono calciatori importanti che hanno grande personalità. Devo solo decidere se impiegare Viola in mediana o un po’ più avanti“.

Sulla formazione: Se partiremo 3-5-2 potremo riproporre Improta e Tello esterni, anche perché Tuia ha pienamente recuperato. In caso di difesa a quattro chiederò un sacrificio ad Improta come esterno basso. Gaich e Lapadula insieme in caso di 3-5-2? In un sistema di gioco di questo tipo non posso schierare due centravanti. Nel 3-5-2 forse potrei fare questo ragionamento. Gaich sta crescendo molto, Lapadula ha tirato il fiato con lo Spezia ma è un elemento fondamentale per noi. Sarà una scelta difficile, ma daranno un contributo entrambi nel match di domani a prescindere dal minutaggio“.

Sulla Fiorentina: “I valori della Fiorentina sono importantissimi, ma all’andata li abbiamo già battuti e la classifica dice che siamo quantomeno alla pari. Dalla prima giornata ad oggi non siamo mai stati negli ultimi tre posti e questo ci deve dare coraggio. Ce la possiamo fare“.

Sull’importanza di una eventuale vittoria:  Tutte le partite sono importanti a questo punto della stagione. Il campo dirà se sarà meglio osare o gestire la gara in attesa della zampata giusta. Dall’altra parte ci sono undici giocatori forti, che avranno preparato la sfida con intelligenza. La lettura nell’arco dei 90 minuti farà la differenza, sono d’accordo. Ma la Fiorentina ha grandi campioni che, in una gara secca, possono fare la differenza. Ringrazio molto Prandelli, un allenatore eccellente che ha speso parole d’elogio per il Benevento. E’ un tecnico preparatissimo, non lo stcopro certo io. A Firenze ci siamo imposti, vincere domani ci darebbe uno slancio forse decisivo“.

Foto: instagram Filippo Inzaghi