Ultimo aggiornamento: sabato 15 agosto 2020 10:00

Inzaghi: “I 78 punti e Immobile sono motivo d’orgoglio. David Silva? Tare sa cosa fare”

29.07.2020 | 22:08

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha parlato in conferenza stampa dopo il match vinto contro il Brescia per 2-0. Ecco le sue parole: “I 78 punti sono motivo di grande orgoglio, abbiamo ulteriormente migliorato il record e manca ancora una partita. Speriamo di far bene sabato, oggi volevo un’ottima prestazione e c’è stata contro una squadra organizzata. I numeri di Ciro sono un altro motivo di orgoglio, avevamo tanti record così come il mio numero delle panchine, sono orgoglioso per aver raggiunto un maestro come Zoff. Mi dispiace per Luis Alberto che non è riuscito a ritoccare il numero degli assist. Fortunatamente noi andremo in Champions con l’Atalanta e l’Inter, speriamo di arrivare più avanti possibile e ce la giocheremo a Napoli. David Silva? Sappiamo che il prossimo anno sarà molto più difficile, dobbiamo migliorarci. Dovremo fare qualcosa, Tare sa benissimo cosa fare”.

FOTO: Twitter Lazio