Skriniar spherasports.com

Inter, senti Skriniar: “San Siro ti lascia senza fiato, qui ho realizzato un sogno. Cibo? Vado matto per le trofie al pesto”

Milan Skriniar, difensore slovacco dell’Inter, ha parlato sulle pagine del sito ufficiale del club nerazzurro. Queste le sue dichiarazioni: “Tornare a San Siro è sempre bello, è uno stadio che ti lascia senza fiato. Quando ci sono entrato per la prima volta da avversario, non ho resistito e mi sono fatto un selfie. Il tutto accompagnato da quella sensazione di trovarti in un posto fantastico. Per me l’Inter significa tanto. Da bambino sognavo di giocare un giorno per una grande squadra e ci sono riuscito alla grande. Sono in un top club ed essere tornati in Champions è bellissimo per me e per i tifosi. Il mio idolo? Guardavo sempre Ronaldo il Fenomeno, perché da piccolo giocavo attaccante. La prima partita che ho visto è stata della mia Nazionale, un Slovacchia-Repubblica Ceca se non ricordo male. Ero con la mia famiglia e quello che ricordo bene è l’atmosfera che c’era: il calcio dei grandi li a pochi passi, una cosa incredibile, difficile da dire.  Il primo regalo di natale che ho ricevuto è stato un paio di scarpe da calcio. Avevo 5 o 6 anni, è un momento che mi porto dentro tutt’ora. Cibo? Vado matto per le trofie al pesto. È il primo italiano che apprezzo di più per distacco. Vado matto anche per gli halusky, una pietanza tipica delle mie parti”.

Foto: spherasports.com

Archivio: Altro