Ultimo aggiornamento: mercoledi' 28 settembre 2022 00:25

Immobile: “La maglia azzurra per me è tutto. Critiche social? A volte ti distruggono”. E su Acerbi…

21.09.2022 | 13:52

Direttamente dal ritiro di Coverciano, Ciro Immobile, chiamato da Mancini per gli impegni di Nations League, è intervenuto in conferenza stampa: “Per me questa maglia rappresenta tutto e penso debba essere lo stesso per chi vuole fare questo mestiere e giocare a calcio. Ci sono stati momenti di forte delusione, ma anche momenti di grande emozione come l’Europeo, fino a quando il mister e l’Italia avranno bisogno di me, io sarò a disposizione. C’è il sogno di riportare l’Italia sul tetto del mondo e d’Europa”.
Poi ha proseguito: “Giocando col club mi sono reso conto di poter dare ancora qualcosa alla Nazionale, anche se so che passerà  ancora del tempo prima del prossimo Mondiale e del prossimo Europeo. Le critiche sui social? So che fanno parte del nostro mondo, l’occhio ogni tanto va a finire là ma bisogna essere equilibrati nelle decisioni. Ci sono state critiche non solo per me ma per tutti. Un limite alle critiche social? È un mondo meraviglioso ma alle volte ti distrugge nel vero senso della parola. Bisogna essere un po’ più equilibrati nei giudizi. Quello ad esempio che è successo a Leone (dice riferendosi ad Acerbi) è andato oltre”.
Foto: Twitter Lazio