Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 19:32

Il retroscena: Milan, la necessità su Suso. Su Demiral, Praet e Angel Correa…

19.07.2019 | 23:50

Il Milan non considera incedibile Suso, ma a patto che arrivi una proposta cash senza contropartite tecniche. La Roma (che non molla Almendra) ha fatto più di qualche sondaggio tramite l’agente Lucci, ma il club rossonero non è intenzionato ad accettare scambi. Vuole cash, ha scartato Defrel, non convince Schick pur essendo Giampaolo un suo estimatore. La clausola da 40 milioni, valevole per l’estero, è scaduta il 15 luglio, il Milan punta a incamerare 30-35 milioni in modo da alimentare il mercato in entrata. Intanto, Suso parte per la tournée, servirà tempo. Le autorevoli voci provenienti ieri mattina dall’Argentina sul forte interesse per Angel Correa sono confermate, ma servono le uscite e soprattutto che i diretti interessati accettino eventuali destinazioni. Capitolo Praet: il Milan lo segue da quasi un mese, lo ha bloccato, anche per questo il centrocampista della Samp ha fin qui respinto le altre proposte, ma non lo farà a lungo. Da tre o quattro giorni si parla di Demiral in orbita Milan: difensore che piace molto per il profilo giovane e di assoluto talento, ma la Juve non ha intenzione di perdere il controllo del cartellino, considera Demiral un predestinato. Servirà una proposta importante, oppure bisognerebbe trovare una formula tale da convincere lo stesso club bianconero. Lavori in corso, Giampaolo deve portare pazienza almeno quanto Conte.

Foto: Twitter ufficiale Milan