Ultimo aggiornamento: venerdi' 12 aprile 2024 00:30

Il retroscena: mercato Lazio, le priorità di Sarri. Ce n’è una su tutte

18.01.2023 | 23:59

La domanda è: decollerà il mercato della Lazio, solitamente povero di contenuti a gennaio? Le condizioni ci sono, ma bisogna cercare di non arrivare agli ultimi tre o quattro giorni perché poi tutto si complicherebbe. Occhio alle dichiarazioni di Sarri dopo Sassuolo-Lazio: gli hanno chiesto dell’attaccante centrale, a seguito dell’infortunio di Immobile, lui ha risposto che gli andrebbe bene anche un attaccante esterno. Tutto questo perché ormai Felipe Anderson si è ormai adattato e anche bene nel ruolo di prima punta. Gli indizi portano a Federico Bonazzoli, che a Sarri piace e bisogna aspettare la decisione della Salernitana. Tutto passa attraverso gli equilibri, fin qui mai raggiunti con Tare e con Lotito che parla di “famiglia”, dimenticando che le incomprensioni fanno solo perdere tempo. Alla Lazio è stato anche proposto Sanabria, se ne parla da dieci giorni, ma il Torino non può pensare di cederlo se prima non sblocca Shomurodov o non chiude per un altro attaccante. Sanabria è più una prima punta rispetto a Bonazzoli, dalle indicazioni di Sarri si dovrebbe passare allo svolgimento. La vera priorità è il terzino sinistro: Parisi costa troppo e l’Empoli non vuole cederlo a gennaio, Luca Pellegrini ha il gradimento di Sarri e bisogna sbrigarsi, le altre sono alternative (con tutto il rispetto). Palla a Lotito.
Foto: Instagram Lazio