Ultimo aggiornamento: martedi' 02 aprile 2024 19:20

Il retroscena: Grosso-Palermo, manca il semaforo verde. Corini separato in casa

02.04.2024 | 19:20

Fabio Grosso e il Palermo non hanno trovato l’accordo malgrado la disponibilità dell’allenatore di subentrare con un contratto di due anni e pochi mesi. Doveva arrivare il semaforo verde della proprietà, ci sono state divergenze che non hanno portato a un’intesa. Non sappiamo se il Palermo farà un tentativo ulteriore, non sappiamo se il discorso ripartirà da luglio. Fatto sta che tra Grosso e il Palermo siamo in stand-by. Tutto questo dopo la decisione del Palermo di esonerare Corini, come anticipato ieri notte, e a questo punto sarebbe complicato fare macchina indietro. Il Palermo lavora per un’altra soluzione, vedremo se ci sarà un nuovo nome (Longo era nella lista, ma può succedere qualsiasi cosa). Il Palermo sa di non poter ripartire con Corini che oggi è un autentico separato in casa per non essendo stato comunicato ufficialmente l’esonero.

Foto: Instagram Lione