Ultimo aggiornamento: mercoledi' 17 aprile 2024 15:12

Il Palermo ha scelto Mignani: no stop da ieri sera, c’è l’accordo

03.04.2024 | 13:47

Un solo nome al comando da ieri sera, quello di Michele Mignani per la panchina del Palermo. L’unico nome che abbiamo fatto dopo il naufragio della trattativa per Fabio Grosso, nel bel mezzo di mille ipotesi fatte stamattina da altre fonti e assolutamente non percorribili. Anche nella tarda mattinata. Anche nella tarda mattinata abbiamo parlato di nuovi contatti con Mignani a conferma che i riflettori erano rimasti accesi solo su un profilo, considerato il più idoneo a salire sul treno in corso. Ci sono gli accordi, il Palermo ha scelto Mignani fino a giugno (a prescindere dal contratto rilevato dal Bari e in scadenza nel 2025, il futuro verrà scritto in base ai risultati) e presto annuncerà l’esonero a Corini, esattamente come avevamo svelato nella notte tra lunedì e martedì, fatale la sconfitta di Pisa. Mignani si libererà dal Bari, può allenare in questa stagione perché è stato esonerato il 9 ottobre (molto prima del famoso 20 dicembre). Una nuova ripartenza anche per dimenticare gli ultimi mesi in Puglia figli di scelte sbagliate da parte del club di De Laurentiis.

Foto: Instagram Bari