Ultimo aggiornamento: domenica 07 marzo 2021 13:30

Il mercato in campo – Ilias Koutsoupias, a Chiavari i talenti non mancano mai

27.01.2021 | 10:26

Con eccessiva fretta e superficialità fuori luogo di alcuni addetti ai lavori, la Virtus Entella era stata etichettata come lo sparring partner nel torneo cadetto.

 

Un inizio di stagione molto complicato. Il cambio alla guida tecnica, alcune gare rocambolesche in primis ad Ascoli, molti giovani talenti da far crescere, una lunga serie di indisponibilità in ruoli chiave, tante concause da valutare. La cura Vivarini ha impiegato poco tempo a rimettere i chiavaresi in carreggiata; un paio di prestazioni con buoni segnali e la svolta con quattro successi nelle ultime cinque gare.

 

In ogni fase di qualsiasi stagione la Virtus Entella ha il merito di non perdere mai il suo dna, in primis il fiore all’occhiello rappresentato da scouting competente e florido settore giovanile. Nell’attualità l’emblema si chiama Ilias Koutsoupias, prospetto cresciuto in casa e lanciato in prima squadra al momento giusto.

 

Posto da titolare conquistato e conservato con il sodo lavoro quotidiano, un classe 2001 con invidiabili qualità, caratteristiche ricercate nel calcio moderno e ulteriori margini di crescita. Il centrocampista greco sta mettendo in mostra con personalità e coraggio un bagaglio destinato a non passare inosservato.

 

Buona tecnica di base, duttilità tattica, abilità in fase di rottura, fisicità, capacità di incidere con gli inserimenti senza palla, un feeling con goal pesanti che portano punti​ e possono far svoltare un’annata. L’Entella ci ha sempre creduto, non ha mai voluto perdere il controllo del cartellino nonostante l’esperienza di Bologna e i primi interessamenti delle big.​ Adesso inizia ad incassare nuovi dividendi di una programmazione che parte da molto lontano.

 

Il club del Presidente Gozzi è tornato a bordo del treno salvezza anche grazie alla dote di mantenere salda e a testa alta una delle sue principali e storiche componenti: l’orgoglio del lavoro svolto con giovani italiani e stranieri. Una strategia portata avanti senza farsi mai schiacciare dalle pressioni della classifica e dalla tipica frenesia calcistica. Ilias Koutsoupias, un prodotto Virtus Entella per continuare a sorprendere insieme e potenziale futura plusvalenza.

 

Diego Anelli Direttore www.sampdorianews.net

 

 

 

 

Foto: Twitter Entella