Ultimo aggiornamento: venerdi' 29 luglio 2022 16:51

Iervolino: “Piatek? Era fatta, ora spero di chiudere. Voglio Bonazzoli e Djuricic”

22.07.2022 | 14:13

Il presidente della Salernitana è stato intercettato dai microfoni di Radio Bussola, facendo il punto della situazione sul mercato, sugli abbonamenti e sul futuro. Queste le sue dichiarazioni: “Ci sono reali possibilità di prendere Piatek. A me piace, ma seguo anche altri top player. Vorremmo mettere a disposizione di Nicola il maggior numero di rinforzi già per le prime gare. Quello che posso dire è che il calciatore verrebbe volentieri a Salerno. Non è un problema di ingaggio ma di atteggiamento da parte della società che detiene il cartellino. L’Hertha Berlino sta facendo ragionamenti di vario genere per rientrare dell’investimento fatto anni addietro. Vedremo cosa accadrà. Sembrava tutto fatto a inizio settimana, ero pronto a firmare i contratti. Poi c’è stato l’inserimento di un’altra società, come accade spesso quando siamo su un calciatore. Se non è lui sarà uno di pari valore”. Su Bonazzoli:L’ho sentito personalmente e gli ho trasmesso la mia stima. Lo vorrei fortemente a Salerno. Non voglio creare alcun tipo di distonia e ci vuole sempre rispetto dei ruoli, ma per Bonazzoli credo si possa fare un sacrificio. Lo vogliamo prendere a titolo definitivo, non in prestito”. Su Djuricic:  “Sono in corso valutazioni.  Non dobbiamo prendere gente che non rientra negli schemi di Nicola. Parliamo direttamente con lui, siamo agli sgoccioli. Faccio un discorso generale: la stragrande maggioranza dei nomi che si leggono sui giornali sono veritieri”.

Foto: instagram Iervolino