Ultimo aggiornamento: venerdi' 19 luglio 2019 18:43

Higuain-Chelsea, Morata-Atletico: scusate per il ritardo. E l’attesa di Sarri…

22.01.2019 | 23:15

Con Piatek al Milan può finalmente partire – materialmente – il resto del gran valzer di punte. Come vi avevamo raccontato, Higuain era pronto per andare a Londra oggi, ma il Milan gli ha chiesto di aspettare la definizione completa della trattativa Piatek con il Genoa, ecco perché il Pipita non ha potuto raggiungere Londra nel tardo pomeriggio, il discorso vale anche per Alvaro Morata, che freme per salutare il Chelsea e mettersi a disposizione di Simeone all’Atletico Madrid, in aderenza all’accordo raggiunto da tempo. Un ritardo comprensibile e legato agli incastri di mercato per un giro di attaccanti così importante. L’attesa di Sarri è spasmodica, perché il tecnico ritiene l’arrivo del Pipita un passaggio fondamentale per risolvere il problema del gol nel 4-3-3. E la corsa contro il tempo diventa ancora più frenetica, perché restano poche ore ai fini del tesseramento in vista del ritorno della semifinale di Coppa di Lega contro il Tottenham, in programma giovedì sera a Stamford Bridge. I Blues giocano anche domenica pomeriggio in  Coppa d’Inghilterra, sempre in casa, contro lo Sheffield Wednesday. Sarri freme, domani la sagoma del Pipita si materializzerà a Londra per sottoporsi immediatamente alle visite e procedere, di conseguenza, con tutti gli adempimenti burocratici.

Foto Twitter