Ultimo aggiornamento: venerdi' 22 ottobre 2021 14:09

Guardiola torna in finale di Champions League dopo 10 anni: sarà la sua terza da allenatore

04.05.2021 | 23:29

Dal Tiki Taka, al falso nueve ad una squadra senza attaccanti di ruolo. E’ questa la parabola di Pep Guardiola in questi 10 anni di assenza dalla finale di Champions League. Era il 2011, quando il Barcellona batteva in finale il Manchester United 3-1, che Pep non tornava all’atto finale della massima competizione europea.

Guardiola, nei 3 anni al Bayern Monaco (2013-16), ha raggiunto tre semifinali, venendo eliminato nell’ordine da Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid.

Dal 2016 è al Manchester City, dove non era andato mai oltre i quarti di finale. Eliminato da Monaco, Liverpool, Tottenham e Lione la scorsa stagione.

Ora però è in finale, alla sua terza in carriera da allenatore (ne aveva fatta una da calciatore, quella vinta dal Barcellona nel 1992 contro la Sampdoria). Terza finale, quarta se vogliamo, con le precedenti tutte vinte. Insomma, dopo 10 anni, Pep è pronto a tornare sul tetto d’Europa. Real Madrid o Chelsea permettendo.

Foto: Twitter Manchester City