Ultimo aggiornamento: giovedi' 03 dicembre 2020 20:21

Guardiola: “Adesso non penso ai titoli, il nostro obiettivo è vincere domani”

20.11.2020 | 18:17

Pep Guardiola, in conferenza stampa, ha parlato all’indomani del suo rinnovo di contratto con il Manchester City. Queste alcune delle sue dichiarazioni alla vigilia della gara contro il Tottenham: “Non sto pensando molto in questo momento ai titoli. Sarebbe bello fare quello che abbiamo fatto negli ultimi tre anni. Ma è difficile. Sono molto grato al club, gli dico grazie per aver prolungato il mio contratto. Mi hanno dato molto in queste stagioni, vogliamo continuare a fare del nostro meglio nel miglior modo possibile. Tutti i manager dei grandi club vogliono vincere, io non sono un’eccezione, ma sappiamo tutti che è complicato. L’obiettivo è vincere domani contro gli Spurs, poi vedremo cosa succederà. Sono ancora qui anche per i modi in cui si è comportata la società. In un momento così difficile non ha licenziato nemmeno una persona, non hanno ridotto gli stipendi per nessuno qui nel club e hanno persino pagato i bonus per la scorsa stagione. Fernandinho non è in forma, ha un po’ di gastrite, qualcosa nello stomaco. Sergio si è allenato questa settimana mentre Raheem si è allenato per la prima volta oggi con la squadra. Messi? Da tifoso del Barcellona spero finisca lì la sua carriera, sono grato al Barça per tutto quello che mi ha dato.”

Foto: twitter uff City