Ultimo aggiornamento: domenica 11 aprile 2021 09:41

Grillitsch e la sostituzione più dolce di sempre

23.10.2020 | 10:05

Raramente i calciatori accettano di buon grado di essere sostituiti dal proprio tecnico. Talvolta, nel momento del cambio, assistiamo in diretta a scene di ostilità che fanno discutere in settimana e che rischiano di minare il rapporto fra giocatore e mister.

Non è sicuramente il caso di Florian Grillitsch, centrocampista austriaco dell’Hoffenheim. Quest’ultimo non ha solo accettato la scelta dell’allenatore, ma potrebbe passare alla storia come uno dei pochissimi casi in cui la sostituzione diventa addirittura un desiderio.
Celebre è il caso di Romario, che ai tempi del Barcellona concordò con mister Cruijff di essere sostituito in caso di doppietta per raggiungere il carnevale di Rio. Più nobile la motivazione di Grillitsch, uscito dal campo alla fine del primo tempo della sfida di ieri sera di Europa League contro la Stella Rossa di Belgrado per raggiungere in ospedale la moglie che stava dando proprio in quei momenti alla luce il figlio. Probabilmente, dunque, la sostituzione più dolce di sempre.

 

 

Foto: sito ufficiale Hoffenheim