Ultimo aggiornamento: venerdi' 19 luglio 2019 00:31

GOL E ASSIST ALLA PRIMA STAGIONE IN SERIE A: DI LORENZO, L’ORO DI ANDREAZZOLI PER LA VOLATA SALVEZZA

04.04.2019 | 15:49

Una prima stagione in Serie A da incorniciare per Giovanni Di Lorenzo. Il terzino dell’Empoli è andato a segno contro il Napoli, regalando tre punti d’oro alla sua squadra per la corsa salvezza. Il giocatore di Andreazzoli è già alla terza segnatura in questa stagione, segno che oltre a difendere non disdegna la gloria personale. Il suo nome è già sui taccuini di molti direttori sportivi e nel mercato di gennaio Fiorentina e Sampdoria erano uscite allo scoperto per lui. L’Empoli lo ha blindato fino al 2022 e ogni discorso di cessione è stato rimandato in estate, intanto Di Lorenzo continua a giocare e a collezionare le attenzione di molti club.

Giovanni Di Lorenzo nasce il 4 agosto 1993 a Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca. Cresce nelle giovanili della Lucchese per poi trasferirsi nel 2009 alla Reggina. Con la maglia della squadra calabrese disputa due campionati primavera fino a diventarne il capitano. Il 29 maggio del 2011 fa il suo esordio in Serie B nella gara persa per 3-2 contro il Sassuolo. L’anno successivo il terzino viene ceduto in prestito in Lega Pro al Cuneo. Con la maglia biancorossa colleziona 28 presenze, diventando un’inamovibile della formazione piemontese. Le belle prestazioni gli valgono la chiamata nella Nazionale italiana Under 20. Dopo il prestito, nella stagione 2013/14 torna alla Reggina, ma nonostante le 20 presenze l’annata si conclude con la retrocessione del club amaranto. Con la casacca calabrese accumula altra esperienza, mettendo sul curriculum altre 40 presenze. Nella stagione seguente si trasferisce al Matera, dove in due stagioni timbra il cartellino 4 volte e mette a referto altre 70 apparizioni. Il suo talento viene notato nell’estate del 2017 dall’Empoli che lo porta con se in Serie B per 600mila euro, facendogli firmare un contratto triennale. Con la maglia dei toscani conquista quasi subito la titolarità e il 23 aprile 2018, mette a segno anche il primo gol nella serie cadetta. Stagione da incorniciare visto anche la promozione in Serie A. Arrivando ai giorni d’oggi, Di Lorenzo sta disputando una stagione di tutto rispetto condita anche da tre gol: il primo a Cagliari il 20 gennaio 2019.

Terzino destro naturale, Di Lorenzo nell’arco della sua carriera ha vestito spesso anche il ruolo di difensore centrale. Sulla fascia però il classe ’93 esprime al meglio le sue doti di assist-man, ben 9 con la maglia dell’Empoli tra Serie A e Serie B. Dotato di una buona corsa e di un destro educato, ha ottime anche doti in fase d’inserimento. I tre gol messi a segno fin qui in campionato ne sono la prova. Bravo anche sui colpi di testa, Di Lorenzo è sicuramente uno dei prospetti italiani più interessanti nel ruolo di terzino destro.

Foto: Sito Empoli