Ultimo aggiornamento: sabato 19 settembre 2020 00:30

Godin e il Cagliari: tutti i retroscena di una trattativa bloccata

16.09.2020 | 12:33

godin

Diego Godin e il Cagliari. Una trattativa che, nelle intenzioni del club rossoblu, avrebbe dovuto avere la svolta definitiva nella giornata di oggi con l’arrivo del difensore uruguaiano in Sardegna. Tutto questo dopo le recenti ammissioni del direttore sportivo Carta (“trattativa nel vivo, faremo di tutto per portare Godin qui”), la buonuscita garantita dall’Inter, le mensilità pagate di luglio, agosto e settembre. E poi? E poi l’Inter si è giustamente fermata, il resto avrebbe dovuto garantirlo il Cagliari che aveva pattuito un triennale da circa 3 milioni a stagione, tramutatosi in un biennale o in un biennale con opzione. Godin ha messo il Cagliari in cima alla lista, ma non può fare ulteriori rinunce economiche. E l’Inter legittimamente non può andare oltre, aveva già agevolato il Cagliari nell’operazione Nainggolan: benissimo i rapporti, ma le cortesie non devono diventare esagerazioni. La trattativa si sblocca soltanto se il Cagliari farà tutto il resto, altrimenti resterà bloccata in eterno e magari il club rossoblù tornerà su precedenti obiettivi (vedi Fazio). Di sicuro, l’Inter non potrà fare di più dopo le totali aperture (cartellino compreso) degli ultimi giorni.

Foto: Sito Inter