Ultimo aggiornamento: sabato 16 gennaio 2021 09:07

Gervinho: “Era difficile assimilare subito il metodo di Liverani. Obiettivo? Salvarsi”

02.12.2020 | 13:21

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante ivoriano del Parma, Gervinho, ha parlato del momento in casa ducale, dopo la vittoria a Genova.

Queste le sue parole: “Il Parma in estate ha affrontato diversi cambiamenti, dal tecnico alla dirigenza, al modo di giocare, ma la struttura è rimasta valida. Dobbiamo imparare a conoscerci e, allo stesso tempo, fare risultati. Sono uno dei più anziani in gruppo, devo portare qualcosa di positivo alla squadra e sto cercando di fare bene”.

Differenza D’Aversa-Liverani: “Ho lavorato due anni con D’Aversa e abbiamo fatto bene, con Liverani abbiamo lo stesso obiettivo, giocare bene, cercare di comandare il gioco. Il mister ci ha dato un nuovo modo di giocare a approcciare le partite, uno stile difficile da assimilare subito e le difficoltò iniziali si sono viste, anche a causa del Covid, però piano piano il lavoro sta pagando. Con lo stadio vuoto puoi sentire la sua voce dal primo all’ultimo minuto. Ci sprona sempre, fa lo stesso anche in allenamento”.

Obiettivi del Parma: “Prima dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo, ovvero la salvezza il prima possibile e in un anno del genere, così particolare, vi assicuro che non è semplice. Speriamo di aver superato i brutti momenti”.

Foto: Parma Twitter