Ultimo aggiornamento: sabato 28 november 2020 00:28

Gerrard ai saluti: “Un’esperienza incredibile, Los Angeles nel cuore”. La lettera di addio

15.11.2016 | 17:46

Dopo l’ufficialità del divorzio dal club statunitense, Steven Gerrard ha salutato tutto l’ambiente dei Los Angeles Galaxy con una bella lettera pubblicata sul sito ufficiale della società:

“Ai tifosi LA Galaxy

Nel corso dell’ultimo anno e mezzo, è stato un privilegio per rappresentare il LA Galaxy e giocare di fronte ai grandi tifosi di questo club.

Quando ho lasciato il Liverpool, sono venuto a Los Angeles con l’obiettivo di aiutare il LA Galaxy a sollevare un’altra MLS Cup. Sono molto deluso di non aver raggiunto tale obiettivo, ma posso guardarmi indietro con orgoglio per quello che abbiamo realizzato, tra cui due apparizioni ai playoff e innumerevoli momenti memorabili in campo.

Ho amato ogni minuto del mio tempo negli Stati Uniti, giocando per il LA Galaxy. Sono entusiasta per aver visto che questo campionato e questo grande club continuano a crescere.

Per qualcuno che aveva trascorso tutta la carriera a Liverpool è stata un’esperienza incredibile venire a Los Angeles e giocare per il LA Galaxy. Vorrei ringraziare il Sig. Anschutz, Dan Beckerman, Chris Klein e Bruce Arena per questa opportunità. Vorrei anche ringraziare i miei compagni di squadra, lo staff tecnico, il personale di squadra e ogni singolo tifoso per il sostegno che ho ricevuto sin dal mio arrivo.

Per i tifosi Galaxy allo StubHub Center, è stato un onore giocare davanti a voi. Dal mio debutto contro il San Jose alla mia ultima partita in Colorado, mi avete dimostrato un sostegno straordinario e che non potrò mai dimenticare. Sarò entusiasta di continuare a seguire e tifare per il Galaxy da ora in avanti, non vedo l’ora di rivedervi presto tutti a Los Angeles.

Los Angeles avrà sempre un posto speciale nel mio cuore. Siccome sto partendo, voglio ringraziare tutto il club per aver reso l’esperienza qui memorabile, per me e la mia famiglia.

Grazie, go Galaxy.              

Steven Gerrard”.

Foto: Twitter LA Galaxy