Ultimo aggiornamento: sabato 07 dicembre 2019 19:57

Gattuso: “Cutrone? Si trovi una bella fidanzata, così sta a casa a fare l’amore. Giampaolo? Un professore dal quale ho copiato…”

17.02.2018 | 16:00

Nell’ambito della conferenza tenuta alla viglia del match contro la Sampdoria, l’allenatore del Milan Rino Gattuso ha rilasciato anche queste dichiarazioni: “A Giampaolo ho copiato molte cose specie sulla difesa della porta, è un professore, quando l’ho incontrato anni fa a Coverciano mi ha affascinato parlandoci, mi ha aperto un mondo. Sono molto preoccupato, abbiamo avuto poco tempo per preparare una gara molto difficile, se sbagli qualcosa la Samp non perdona. Ora dalla squadra mi aspetto continuità di risultati e prestazioni. A volte siamo prevedibili e perdiamo palla in uscita, ci sono aspetti da migliorare.  Quando esprimo sempre il concetto che voglio che nessuno molli lo dimostra il fatto che Borini entra e segna due gol, Rodríguez entra e segna: qualcuno non è contento e ci sta, ma l’occasione arriva per tutti. Gigio e la curva? Era un gesto che aspettavo da tanto tempo, la tribuna bassa ha facilitato tutto questo: al di là del fatto che è giovane, Donnarumma ha un grande senso di appartenenza e gli serve l’affetto. Cutrone? È giovane anche lui, non cominciamo a fare paragoni: deve crescere, di esempi negli ultimi 30 anni ce ne sono tanti. Patrick deve crescere e lavorare, lavorare, riposare e fare l’amore. Si trovi una bella fidanzata così sta tranquillo a casa”.

Foto: Twitter Milan