Ultimo aggiornamento: domenica 29 november 2020 20:30

Gattuso: “Commettiamo sempre degli errori nelle partite importanti, è un problema mentale. Me ne assumo tutte le responsabilità”

22.11.2020 | 23:29

Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky Sport ha commentato così la sconfitta casalinga col Milan:
“Abbiamo fatto tutto noi, nel bene e nel male. Ci siamo fatti male da soli, il responsabile sono io. Quando arriva la partita importante si commettono sempre degli errori, non è un caso. Il problema di questa squadra è mentale e me ne assumo la colpa. Ci manca qualcosa, la tecnica e la qualità non bastano a questi livelli.
Sono tanti mesi che vedo atteggiamenti che non mi piacciono e bisogna aggiustarli il più presto possibile.
La gomitata di Ibrahimovic a Koulibaly? A vederlo in tv mi sembra un colpo alla Mike Tyson, anche per l’urlo che si è sentito. Ma se è stata valutata in un certo modo io lo accetto, non è stato questo il problema di oggi. Non voglio alibi di questo tipo, le persone al Var l’avranno sicuramente rivista e accetto la loro decisione.
Troppo duro con me stesso? E’ vero che abbiamo già vinto un trofeo con questi giocatori e questa squadra, ma avevamo il coltello tra i denti, il sangue agli occhi. Non vedo più la stessa squadra e il primo responsabile sono io. E’ inutile girarci attorno”.

Foto: Twitter Napoli ufficiale