Ultimo aggiornamento: lunedi' 27 gennaio 2020 19:32

Gasperini: “Fino al 3-0 non ci credevo. Ora festeggiamo, è la vittoria di Bergamo”

11.12.2019 | 21:37

Dopo l’impresa della sua Atalanta, che ha vinto 3-0 in casa dello Shakhtar e ha conquistato la storica qualificazione agli ottavi di Champions, Gian Piero Gasperini ha parlato così a Sky Sport: “Fino al terzo gol non ero tranquillo, non ci credevo. E’ stato un grandissimo risultato, siamo contenti per tutta Bergamo, per tutta l’Atalanta e anche per tutto il calcio italiano. Abbiamo acquisito credibilità a livello internazionale, l’abbiamo fatto contro una squadra forte e devo dire che è stato un girone molto equilibrato. I tifosi? Ho visto gente fuori di testa. È stata una super giornata, era un po’ il destino che trionfassimo, dopo che all’andata sono loro ad averci soffiato il punto in casa. Sentivamo la possibilità di fare la storia: quanto ti capitano queste occasioni bisogna cercare di sfruttarle e ci siamo riusciti. Abbiamo comunque anche sofferto, non dimentichiamocelo. Questa vittoria è per tutta Bergamo, per tutta la città. Il legame è fortissimo, ci hanno sempre sostenuto. Ora festeggiamo, questo è un gruppo allegro, giovane e unito. Da domani, anzi dopodomani pensiamo al campionato”, ha concluso Gasperini.

Foto: Twitter ufficiale Atalanta