Ultimo aggiornamento: martedi' 20 luglio 2021 11:47

Gasperini: “Cosa sarebbe successo se oggi a Firenze si fosse giocato con il pubblico? Per fortuna i tifosi hanno capito”

25.04.2021 | 23:16

Gian Piero Gasperini è tornato, intervistato da Sky Sport, sui temi della Super Lega dopo la vittoria della sua Atalanta contro il Bologna: “È sempre successo, dal primo anno. Le altre squadre offrono sette, otto volte di più. Io dicevo ‘Guardate che se offrite il doppio vengono lo stesso’. Abbiamo alzato il target rispetto a 5 anni fa, si parla tanto ma alla fine i bilanci sono importanti e non possiamo comprare giocatori fuori mercato. Anche il Bayern ha il bilancio a posto e ha vinto tutto. Se i debiti devono pagarli tutti…Il calcio è sport seguito e amato in tutto il mondo, la speranza è di arrivare a giocare contro le grandi. Lunedì ero convinto che fosse finito tutto, era inutile coltivare sogni e sperare di rigiocare con Liverpool e Real Madrid. Noi eravamo a casa. Meno male che in Inghilterra c’è stato un dietrofront. Stasera che ci saremmo giocati? Immaginate se a Firenze ci fosse stato il pubblico cosa sarebbe successo”.

 

Foto: Twitter ufficiale Atalanta