Ultimo aggiornamento: mercoledi' 27 gennaio 2021 00:20

Garritano: “Sono felice al Chievo. Cosenza? Se segno non esulto”

28.10.2020 | 14:00

Luca Garritano, centrocampista del Chievo Verona, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole alla rosea: “Sono davvero felice di essere determinante per questa squadra. Credo che tutto il lavoro svolto mi stia ripagando. Non mi sono mai esaltato per un successo e nemmeno abbattuto per un ostacolo. Per questo non mollo mai e credo che questo sia il miglior periodo della mia carriera. Avendo chiuso alla grande la scorsa stagione, penso che il limitato stacco temporale tra i due campionati ci abbia favorito. È rimasta intatta la mentalità, i nuovi si sono integrati benissimo e Aglietti ci sta chiedendo qualcosa di nuovo tatticamente e fisicamente. E poi l’atteggiamento, la voglia di aiutarsi reciprocamente, ognuno suda per il compagno e poi quando abbiamo la palla cerchiamo di divertirci. Questo campionato sarà livellato verso l’alto, ci sono squadre buonissime, attrezzate. Il Cosenza? Non esulto, farò di tutto per segnare, giocare bene e vincere. Sono un professionista, mi emozionerò, ma giocherò come sempre. Cosenza è casa mia, andavo in Curva Sud con gli amici del quartiere a tifare per i rossoblu. Ho visto la squadra andare in C dalla D e se non l’avessi vista l’avrei sentita perché la casa dei miei genitori dista 5 minuti dallo stadio”.

Foto: sito Chievo