Ultimo aggiornamento: mercoledi' 28 febbraio 2024 00:27

Galliani: “Al momento non ci sono trattative in piedi per Carlos Augusto”

15.07.2023 | 23:00

A margine della presentazione della squadra e delle nuove maglie per la nuova stagione, l’amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani ha così parlato ricordando l’amico Silvio Berlusconi: “Se siamo qui oggi, dopo aver conquistato la Serie A l’anno scorso e averla mantenuta quest’anno, lo dobbiamo a Silvio Berlusconi. Il Monza è nato nel 1912, per 110 anni ha sfiorato ripetutamente la massima serie ma non l’ha mai raggiunta. Ci voleva Silvio Berlusconi perché ciò accadesse”.  

Poi ha proseguito parlando degli obiettivi del club brianzolo: “Siamo riusciti a far diventare Monza una città di Serie A. L’anno scorso ho fatto tappezzare gli spogliatoi con questa scritta: ‘Ci abbiamo impiegato 110 anni per andare in Serie A, non possiamo metterci 12 mesi per ritornare in B’. Quest’anno l’ho leggermente cambiata la scritta, modificando il 12 in 24 mesi”.

Infine: “Finché mi vorrete mi occuperò e dedicherà al Monza, la sento come una missione: tenere alto i colori biancorossi che amo da quando sono nato. Impiegherò tutti i miei sforzi e quello che so fare per questa squadra. In questo momento non ci sono trattative in piedi per Carlos Augusto”.

Foto: zimbio