Ultimo aggiornamento: mercoledi' 24 luglio 2019 00:34

Furto d’identità per l’arbitro di Juve-Ajax: narcotrafficanti gli intestano un’auto

20.04.2019 | 00:22

Clement Turpin vittima di un’incredibile truffa. L’arbitro di Juve-Ajax, uno dei fischietti più quotati nel panorama europeo, ha subito un furto d’identità. Secondo L’Equipe, una banda di narcotrafficanti avrebbe infatti intestato un’automobile all’arbitro francese, inconsapevole di tutto. Vettura utilizzata per trasportare carichi di droga dalla Francia al Belgio, ma anche armi da fuoco come pistole, lanciarazzi e kalashnikov, oltre a una ingente somma di denaro. Lo stesso Turpin ha commentato così la vicenda: “Con questa vicenda non ho nulla a che vedere. Come dico sempre, il mestiere dell’arbitro è molto pericoloso”.

 

Foto: Alchetron